L’affascinante legatoria s’impara sotto la cattedrale di San Lorenzo

 1

TEMPO LIBERO Il Museo diocesano propone, per sabato 26 maggio, un laboratorio dedicato ai bambini e alle famiglie mirato a far sperimentare il lavoro di legatoria e cartotecnica per dare spunti creativi. L’idea è creare libri artigianali, dando notizie storiche su questo antico mestiere e su come venivano fabbricate nel passato le carte e le rilegature. I partecipanti realizzeranno un proprio progetto grazie a un kit di strumenti. Al termine è in programma la visita alla cappella di San Teobaldo, nella cattedrale di San Lorenzo, per ammirare l’antica pergamena del Rotulo di san Teobaldo. Il laboratorio è proposto in collaborazione con la Bottega Fagnola di Torino; saranno organizzati due turni: alle 15 (ingresso alle 14.40) e alle 17 (ingresso alle 16.40). Ogni gruppo potrà accogliere dodici partecipanti; il museo quindi raccomanda una prenotazione tempestiva all’indirizzo di posta elettronica mudialba14@gmail.com o per telefono al numero 339-10.14.635 oppure 349-15.73.506.
Il costo è di cinque euro a bambino. Età: dagli otto anni.

Banner Gazzetta d'Alba