Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Su Super G tornano “I quattro di Baker Street”

FUMETTI Tornano su Super G, il mensile di racconti e fumetti per gli over 12 della San Paolo, i ragazzi della banda londinese de “I quattro di Baker Street”. Dopo “Il caso della tenda blu” (Super G di novembre) eccoli impegnati con “Il dossier Rabukine”. La vicenda coinvolgerà gli scaltrissimi Tom, Billy e Charlie (più il gatto Watson) in un caso dalle tinte fosche, che li condurrà a scoprire i segreti degli anarchici della comunità degli immigrati russi a Londra. Tra questi, Victor Rabukine, personaggio misterioso, perseguitato e infine imprigionato dalla Okhrana, la polizia segreta dello zar. Sarà sua moglie, Katia Ivanovna, a cercar aiuto presso Sherlock Holmes, la cui assenza, anche questa volta, lascerà via libera alle rocambolesche indagini degli “irregolari di Baker Street”, i giovani protagonisti che risolveranno il caso a suon di zuffe, morsi e tuffi nel Tamigi. La storia, in 54 tavole, è opera di autori francesi: gli sceneggiatori Jean-Blaise Djian e Olivier Legrand e il disegnatore David Etien.

Nello stesso numero, nella sezione “Le storie sono la nostra storia” è pubblicato un episodio di Micromino, nato nel 1977 dalla fantasia di Toni Pagot. Micromino è un simpatico mini-clochard, esempio di altruismo e bontà, le cui storie accompagnarono per molti anni i lettori de il Giornalino con le sue peripezie un po’ naif, semplici e affettuose. Super G ripropone l’episodio intitolato “Gli occhiali fatati”, dove un paio di occhiali “fantachimerici” aiutano a trasformare la realtà in un mondo di avventura e allegria. Nelle sezioni “Storie” “Un abbraccio oscuro” (Vlad, il figlio del drago) di Stefano Marzorati con le illustrazioni di Stefano Voltolini e in “Parole con le ali” la poesia “Coraggio” di Mario Chini.

Super G è diffuso in 12 numeri l’anno per abbonamento a 29,90 euro annuali. Per abbonarsi www.edicolasanpaolo.it.