Un convegno di orientamento alle professioni e ai mestieri

ALBA Si terrà domani, giovedì 30 novembre, dalle 9 alle 12.30 nel palazzo Banca d’Alba in via Cavour 4 ad Alba il convegno “Disegnare il  tuo  futuro è un gioco da ragazzi”, organizzato nell’ambito delle iniziative per i 30 anni dalla cooperativa Orso in collaborazione con la banca.

L’evento è  rivolto agli insegnanti e agli allievi della scuola media, alle famiglie e agli enti educativi del territorio che lavorano con i ragazzi.  Da una parte, i ragazzi che parteciperanno all’evento avranno la possibilità di approfondire il mondo delle professioni giocando a “La città dei mestieri”.    Contemporaneamente gli adulti potranno approfondire in un seminario i temi dell’orientamento alle professioni e della conoscenza dei mestieri e del mondo del lavoro già in età precoce con Roberta Bertellino della cooperativa Orso e Paola Merlino esperta di orientamento.

Un convegno di orientamento alle professioni e ai mestieri

Il gioco educativo “La città dei mestieri” è un gioco di carte che si propone di far avvicinare i giovani in modo ludico al mondo del lavoro: i ragazzi potranno conoscere nuovi mestieri, ampliare le loro conoscenze su altri già conosciuti e riflettere  sulla formazione e sulle competenze necessarie per svolgere determinate professioni. Il gioco può diventare un’occasione di confronto sul percorso di studio e professionale che più si avvicina alle abilità di ogni ragazzo.

Durante la scorsa primavera, in occasione del suo trentennale, la cooperativa Orso (che ha ideato e progettato il gioco) e Città dei mestieri Torino hanno attivato un progetto di crowdfunding sulla piattaforma Eppela  in collaborazione con la fondazione Sviluppo e crescita Crt per la raccolta dei fondi necessari alla stampa di 400 copie del gioco con l’obiettivo di regalarle alle scuole medie del Piemonte. La campagna ha avuto un esito positivo grazie a 60 persone e 6 aziende che hanno partecipato.

Un convegno di orientamento alle professioni e ai mestieri 1

«Abbiamo pensato quale regalo fare in occasione dei nostri 30 anni e un gioco sull’orientamento e di avvicinamento alle professioni è un ottimo modo per celebrare questo traguardo», dice Andrea Genova, presidente della cooperativa Orso. «La cooperativa è nata proprio per  facilitare i percorsi di avvicinamento al lavoro di ragazzi e giovani. Questo obiettivo resta quanto mai attuale oggi come 30 anni fa anche se il contesto è mutato notevolmente. Attraverso questo gioco vogliamo offrire un nostro contributo alla società per permettere ai ragazzi di affrontare temi importanti ed al tempo stesso divertirsi».

Un convegno di orientamento alle professioni e ai mestieri 2

«Abbiamo convintamente deciso di sostenere questa campagna e questa iniziativa perchè riconosciamo il lavoro egregio svolto dalla cooperativa Orso per i ragazzi in questo progetto e non solo. Banca d’Alba è da sempre attenta ai giovani e recentemente ha concluso un percorso annuale sul risparmio che ha coinvolto oltre mille alunni delle scuole albesi, braidesi, delle langhe e del Roero», commenta Tino Cornaglia presidente dell’istituto di credito.

Al termine dell’iniziativa dopo un breve momento di restituzione con immagini e parole dei due momenti distinti per i ragazzi e per gli adulti,  le scuole  presenti riceveranno una copia del gioco che potranno utilizzare per le attività orientative in aula e verranno premiate Sea experience srl e Banca d’Alba che hanno partecipato in qualità di sostenitori alla campagna di crowdfunding.

Banner Gazzetta d'Alba