Magliano stanzia i fondi per finire la palestra e per fare nuovi loculi

Magliano stanzia i fondi per finire la palestra e per fare nuovi loculi
Il sindaco di Magliano Luigi Carosso, e il marito Giuseppe Benedetti, si congratulano con Vincenzina Porta, per il premio Amico di Magliano appena ricevuto

MAGLIANO Accesa discussione con la minoranza sull’impianto sportivo

Nell’ultima assemblea consiliare è stata approvata la quinta variazione al bilancio di previsione.

La sua voce più consistente riguarda l’apertura di spazi finanziari per altri 150mila euro da destinare al completamento della nuova palestra del paese, soldi che andranno a sommarsi ai 650mila già stanziati per l’opera, per un totale di 800mila euro.

Acceso il confronto con la minoranza, che ha espresso parere negativo sul punto all’ordine del giorno.

«Siamo a favore della realizzazione della palestra» spiegano i rappresentati dell’opposizione. «Siamo, però, convinti che 650 mila euro siano sufficienti per completare l’intervento». La risposta è arrivata dal sindaco Luigi Carosso: «Il progetto per la palestra è complesso e prevede, oltre alla realizzazione della struttura, lavori di insonorizzazione, installazione di cucina, acquisto di un proiettore, di sedie e altri materiali, per utilizzare lo spazio anche come salone polifunzionale. I lavori sono, perciò, più costosi rispetto alla costruzione di una palestra tradizionale. Tengo a precisare che l’importo è stato stanziato, ma, probabilmente, non sarà investita tutta la somma oggi prevista». Minoranza astenuta anche per l’approvazione della sesta variazione al bilancio di previsione, che ha visto lo stanziamento di 75mila euro provenienti da avanzo di amministrazione per realizzare nuovi loculi e 5mila per interventi sugli impianti sportivi. Infine, 250mila euro sono andati al Roero bike tour, ma la cifra comprende i contributi di tutti i Comuni aderenti al progetto, di cui Magliano è capofila.

Approvata all’unanimità, invece, la proposta di un nutrito gruppo di residenti che ha richiesto di trasformare l’ultimo tratto di via San Secondo in via Mulino.

Nei giorni scorsi, l’Amministrazione comunale ha anche conferito il premio Amico di Magliano a Vincenzina Porta. Sabato 15 settembre, Vincenzina è stata ringraziata per il suo impegno nel volontariato e per come si prende cura dei fiori nel centro del paese. Con grande emozione l’anziana signora ha ringraziato i concittadini e il sindaco Luigi Carosso.

a.m.a.

 

Banner Gazzetta d'Alba