La Camera respinge le dimissioni di Guido Crosetto

La Camera respinge le dimissioni di Guido Crosetto

ROMA L’Aula della Camera ha respinto a voto segreto le dimissioni di Guido Crosetto da deputato. I voti a favore delle dimissioni sono stati 187, 285 i contrari.

Prima della votazione Piero Fassino aveva invitato a votare contro le dimissioni di Crosetto. “La distanza tra noi in questa Aula conferma le diverse appartenenze politiche tra noi, ma negli anni ho conosciuto in lui un uomo con il senso delle Istituzioni dello Stato, che ha sempre avuto attenzione e riconoscimento degli interlocutori ed ha contribuito sempre alla ricchezza del dibattito politico del Paese. Il Parlamento farebbe un errore grave a privarsi delle sue competenze”.

Il M5S, invece, coerentemente con quanto fatto sia in questa legislatura che in quella passata, ritiene che se c’e’ la volontà di un collega di dimettersi si vota a favore delle sue dimissioni”, ed ha annunciato il voto favorevole del Movimento alle dimissioni di Crosetto.

Ansa

Il consigliere albese di Fratelli d’Italia Emanuele Bolla ha commentato la decisione con queste parole: “La Camera ha appena respinto le dimissioni di Crosetto. Guido è un amico e una persona seria, apprezzata anche da chi non la pensa come lui: sono personalmente molto contento che possa proseguire il suo lavoro in Parlamento”

Banner Gazzetta d'Alba