L’Avis di Cortemilia ha festeggiato i donatori benemeriti

L’Avis di Cortemilia ha festeggiato i donatori benemeriti

CORTEMILIA Domenica 30 settembre il gruppo Avis di Cortemilia ha festeggiato i donatori benemeriti. Gli avisini si sono ritrovati davanti alla chiesa di San Michele, accolti dalla responsabile del gruppo Enrica Barberis e dai suoi collaboratori. I labari dei diciotto gruppi della sezione hanno fatto da cornice alla Messa celebrata dal neoparroco don Giancarlo Gallo, avisino emerito con 100 donazioni effettuate.

Le premiazioni si sono svolte nella sala consiliare del municipio. La capogruppo Enrica Barberis, il sindaco Roberto Bodrito e il presidente della sezione albese Flavio Zunino hanno avuto parole di elogio per i donatori e si sono complimentati con i 21 iscritti insigniti del merito trasfusionale. Con il distintivo in rame (10 prelievi) sono stati premiati: Giovanna Bagnasco, Giulia Bongiovanni, Valter Cerutti, Luca Gonella e Davide Lagorio; con il distintivo d’argento (15 prelievi): Stefano Barroero, Mauro Cocino, Carlo Delbono, Carla Delpiano e Agata Rao; con il distintivo d’argento dorato (25 prelievi): Corrado Destefanis, Federico Destefanis, Fabio Gallo, Marco Gallo, Giuliano Grassi, Mario Grimaldi e Domenico Pietrosanti; con il distintivo d’oro (50 prelievi): Roberto Berardinelli, Massimo Cerretti, Carlo Diotti. Il distintivo d’oro e rubino, per aver donato sangue per ben 75 volte, è andato a Pietro Bielli.

I donatori e gli ospiti hanno concluso la giornata del donatore in amicizia, trascorrendo un momento di convivialità alla Trattoria della torre di Perletto.

f.z.

Banner Gazzetta d'Alba