Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ferrovia, via tre passaggi a livello e nuova copertura

BRA Sarà di oltre un milione di euro l’investimento che Rfi metterà sul tavolo per due opere: da una parte l’eliminazione di tre passaggi a livello con la contestuale realizzazione di nuove strade per sopperire alla chiusura; dall’altra il completamento della copertura dei binari sulla linea Alba-Bra.
È, in sintesi, il contenuto dell’accordo di programma siglato dal sindaco Bruna Sibille, dall’assessore regionale ai trasporti Francesco Balocco e dal dirigente di Rete ferroviaria italiana Filippo Catalano. A febbraio saranno avviati gli interventi di realizzazione della viabilità alternativa per permettere la soppressione dei tre passaggi a livello sulle linee ferroviarie Cantalupo-Cavallermaggiore e Bra-Carmagnola nell’area di Bandito. Inoltre, sarà costruita la copertura di un tratto della linea ferroviaria Alba- Bra in prossimità della stazione di Bra. Quest’ultimo intervento è cofinanziato dalla Regione con 425mila euro e da Rete ferroviaria italiana con 445mila euro.
«Siamo soddisfatti per aver formalizzato l’accordo volto al completamento della copertura dei binari della linea ferroviaria, che permetterà alla nostra città di dotarsi di circa quaranta nuovi parcheggi gratuiti a ridosso del centro storico», commenta il sindaco Sibille. «Accogliamo la richiesta di Rfi volta a garantire una sempre maggiore sicurezza ed efficienza della rete ferroviaria».
Secondo l’assessore regionale Balocco, «con questo protocollo si conferma l’impegno della Regione per la soppressione dei passaggi a livello, per aumentare la sicurezza e l’affidabilità della linea e risolvere i problemi di viabilità. Inoltre, il completamento della copertura rappresenta un’opportunità di riqualificazione urbanistica per la città. Per questo la Regione ha partecipato al finanziamento dell’operazione insieme a Rfi, che ringrazio».

v.m.