Diego Rosa da martedì a domenica disputerà il Giro di Romandia

Rosa ventiduesimo al debutto nel Giro della Comunità valenciana

CICLISMO Da domani, martedì 30 aprile a domenica 5 maggio Diego Rosa sarà in gara al Giro di Romandia, in Svizzera. La novità principale è il cambio di nome della squadra del cornelianese, che non sarà più Sky, ma Ineos. Come è noto il colosso della Tv aveva annunciato nei mesi scorsi che col 2019 si sarebbe chiusa la sponsorizzazione della plurititolata squadra ciclistica britannica e la dirigenza del team ha anticipato i tempi, raggiungendo l’accordo col nuovo sponsor (una multinazionale del settore petrolchimico) a partire già da maggio.

Il Giro di Romandia si aprirà con una breve cronometro individuale a Neuchatel e terminerà domenica, a Ginevra, ancora con una prova contro il tempo (anzi: contre la montre, contro l’orologio, come si dice  da quelle parti). In mezzo, quattro frazioni nervose, con tanti saliscendi e poca pianura. La tappa più dura sarà quella di sabato, da Lucens a Torgon, con arrivo in salita.

Il Team Ineos, oltre a Rosa, schiererà i britannici Thomas (vincitore del Tour 2018) e Swift, il bielorusso Kiryienka, il francese Ellissonde, l’olandese Van Baarle e l’altro italiano Ganna.

Corrado Olocco

Banner Gazzetta d'Alba