Alba: Apro Formazione a supporto dei dipendenti Miroglio dopo la chiusura della Stamperia di Govone

Per Apro il centrodestra ha scelto Gionni Marengo come presidente

ALBA Apro Formazione è tra le prime realtà che si sono fatte avanti per supportare i 151 dipendenti della Stamperia Miroglio a Govone dopo l’annuncio della chiusura la scorsa settimana.

Il sindaco di Alba Carlo Bo ha incontrato il presidente Apro Gionni Marengo che ha messo a disposizione le competenze di Apro Formazione – SAL Servizi al lavoro, così come già avvenuto in passato per diverse realtà aziendali del territorio per accompagnare le persone nella loro ricollocazione attraverso colloqui mirati e incontri di gruppo di supporto alla situazione di cambiamento e di definizione del proprio bisogno professionale e formativo.

Apro, scuola di formazione rivolta non soltanto ai giovanissimi, attraverso il suo ufficio SAL Servizi al lavoro è infatti accreditata dalla Regione Piemonte e autorizzata dal Ministero del Lavoro per i servizi di orientamento, ricerca, selezione e ricollocazione professionale ed è disponibile a supportare il personale in esubero dello stabilimento Miroglio di Govone.

Il sindaco Carlo Bo: “Come amministrazione stiamo cercando di mettere in campo ogni forza per aiutare i 151 lavoratori che rappresentano altrettanti nuclei famigliari e per cui, con un’età media di cinquant’anni, la ricollocazione non sarà un percorso semplice. Ho in programma incontri con la proprietà, i lavoratori, i sindacati e ho già preso contatti con aziende del territorio e istituti bancari”.

Come già avvenuto in altre occasioni – conferma il presidente Apro Gionni Marengo – ci teniamo a fare la nostra parte per aiutare i lavoratori a riposizionarsi sul mercato attraverso un percorso concreto di ascolto e formazioneLo staff dei Servizi al lavoro costituito da professionisti, psicologi e orientatori, è a disposizione per rispondere a ogni esigenza e per interventi dedicati e finanziati”.

Nel dettaglio, le aree oggetto dell’azione di Apro Sal (https://sal.aproformazione.it/) sono:

  • lettura e rilevazione del bisogno professionale e di servizi
  • valutazione del fabbisogno professionale e formativo
  • definizione del piano di azione individuale
  • supporto nella redazione del curriculum vitae
  • supporto nella situazione di cambiamento
  • analisi esperienze professionali ed extra-professionali
  • ricerca e selezione di personale
  • incontro tra domanda e offerta di lavoro.
Banner Gazzetta d'Alba