Ferrero è l’azienda italiana che gode della migliore reputazione

Se la Ferrero continua a investire tutto il settore prosegue la corsa

Sono Ferrero, Ferrari e Barilla le tre aziende italiane che godono della reputazione migliore nel nostro Paese.

A rilevarlo è un’indagine condotta dall’istituto Ales Market Research su 100 imprese del nostro Paese i cui esiti sono stati publicati in un articolo de Il Sole 24 Ore.

L’indagine si basa sulle opinioni di dirigenti, manager ed esperti del mondo aziendale ed è stata condotta nell’arco di sette mesi a partire dal dicembre scorso e ha coinvolto 1.346 profili. Gli aspetti presi in considerazione sono i risultati economico-finanziari, la qualità dell’offerta commerciale, la capacità di attrarre e trattenere i talenti, l’etica e la responsabilità d’impresa, la dimensione internazionale dell’azienda e l’innovazione. Sono stati inoltre valutati la qualità delle informazioni fornite, l’efficacia nella comunicazione aziendale, l’impegno verso la comunità o l’innovazione nella comunicazione digitale.

Nella top ten ci sono anche Luxottica, Eni, Lavazza, Armani e il Gruppo FCA.

Guardando invece ai settori Intesa Sanpaolo è in testa nel bancario e assicurativo, Google nell’informatica, Ikea nei complementi d’arredo/tessile/casa, Accenture tra le società di consulenza, Eni nel settore energia, Amplifon nel farmaceutico, Hilton nell’hotellerie, Luxottica nel settore moda & accessori.

Banner Gazzetta d'Alba