Cinque incendi nella notte: distrutti anche due autobus nel centro di Asti

Uccide la moglie e si suicida, si stavano separando

ASTI Due autobus, tre auto e due contenitori di abiti usati: è il bilancio di un’altra notte di fuoco, quella di mercoledì 14 ottobre, per le vie della città, dopo i tre roghi della notte di domenica 11 ottobre.

Cinque episodi incendiari, sui quali indaga il comando provinciale dell’Arma, che si sono susseguiti a breve distanza di tempo: alle 5 di stamane, in via Babilano sono andati distrutti dalle fiamme un autobus di linea e uno scuolabus; quaranta minuti dopo, in via degli Spalti, un incendio ha devastato una Ford Fiesta e un bidone per la raccolta di abiti. In rapida sequenza, infine, la stessa sorte è toccata a una Fiat Punto parcheggiata in via Trilussa e a una Lancia Y in via Badalin.

Esclusa, al momento, una correlazione diretta con gli incendi che, domenica, avevano distrutto tre auto. «Potrebbe essere logico pensare, data la successione di tempo e la prossimità dei luoghi, che gli incendi di stanotte siano collegati. È troppo presto, però, per qualsiasi tipo di ipotesi», commentano dal comando dei Carabinieri. In corso anche la ricostruzione delle dinamiche degli incendi.

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba