Colpisce la compagna al volto, dopo una lite: arrestato dai Carabinieri

Cadavere carbonizzato trovato nei campi del Torinese

IVREA Un uomo di 32 anni è stato arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Gli uomini dell’Arma, intervenuti in seguito alle segnalazioni di alcuni residenti della zona lo hanno individuato in strada, dove al termine di una lite, avrebbe picchiato la compagna, una donna di  36 anni. All’arrivo dei Carabinieri, l’aggressore, alterato dall’alcool, si è scagliato contro i militari. La donna è stata soccorsa dai sanitari del 118 e medicata all’ospedale di Ivrea: presentava diverse ecchimosi sul volto, un dente staccato e un labbro sanguinante.

Dennis Bellonio

Banner Gazzetta d'Alba