Bronzo mondiale per Sobrero nella cronometro mista a squadre

Matteo Sobrero è campione europeo nella cronometro mista a squadre! 3
Matteo Sobrero con la maglia di campione d'Europa a squadre conquistata mercoledì 8 settembre.

CICLISMO Ai Campionati mondiali in corso di svolgimento in Belgio l’Italia ha conquistato la medaglia di bronzo nella cronometro mista a squadre (44,5 chilometri, da Knokke-Heist a Bruges). Gli azzurri, con Filippo Ganna, Matteo Sobrero, Edoardo Affini, Elisa Longo Borghini, Marta Cavalli ed Elena Cecchini si sono piazzati alle spalle dell’Olanda (seconda) e della Germania, che ha vinto il titolo iridato con 12”79 sul’Olanda e 37”74 sugli azzurri. L’Italia ha difeso il podio per soli cinque centesimi dall’assalto della Svizzera, che tra gli uomini schierava Kung e Bissegger (quinto e settimo nell’individuale) e tra le donne la vicecampionessa del  mondo Reisser. Ganna, Sobrero e Affini hanno disputato un’ottima frazione, facendo registrare il miglior tempo, con 20 secondi di vantaggio sulla Germania del quattro volte iridato Tony Martin, 34 sulla Svizzera e 42 sull’Olanda. Nella frazione femminile la situazione si è ribaltata, con la Germania (che schierava tre atlete che hanno vinto l’inseguimento alle recenti Olimpiadi di Tokyo), che è passata al comando davanti all’Olanda, squadra che, rispetto agli Europei vinti dall’Italia quindici giorni fa, ha schierato tra le donne un terzetto di fuoriclasse con Dijk, Van Vleuten e Markus, prima, terza e nona nella cronometro individuale di domenica scorsa. La Germania ha fatto registrare il tempo complessivo di 50’49”, a oltre 52 chilometri orari di media. L’Italia ha chiuso in 51’27”, a 51,895 di media. Per la nazionale del ct Marco Villa si tratta di un buon risultato, anche perchè il livello degli avversari era decisamente più alto rispetto alla prova continentale.

Corrado Olocco    

Banner Gazzetta d'Alba