Chiuderà in primavera la Alpitel di Nucetto. C’è l’ipotesi per il trasferimento dei lavoratori a Cherasco

Chiuderà in primavera la Alpitel di Nucetto. C'è l'ipotesi per il trasferimento dei lavoratori a Cherasco

NUCETTO  Chiuderà in primavera lo stabilimento Alpitel di Nucetto, azienda specializzata in installazioni per le telecomunicazioni. Nel paese della val Tanaro lavorano 29 dipendenti. In tutta Italia il gruppo, appartenente alla famiglia Pesce, conta circa seicento funzionari. L’annuncio è stato dato durante una riunione a Roma con i rappresentanti sindacali. Il futuro dei lavoratori potrebbe annoverare un trasferimento a Cherasco e a Beinasco. L’ipotesi licenziamenti lo scorso anno era stata scongiurata grazie all’utilizzo dei contratti di solidarietà.

d.ba.

Banner Gazzetta d'Alba