Speciale Alberione: in uscita una biografia e lo speciale del beato edito da Famiglia cristiana

ALBA Per il 50° anniversario dalla morte del proprio fondatore, Famiglia Cristiana pubblica uno speciale incentrato sui tratti umani, culturali e spirituali del sacerdote fossanese. Il cardinale Gianfranco Ravasi vi approfondisce il suo legame con la Sacra Scrittura: «Alberione avviò, prima ancora che ci fosse l’impulso del concilio Vaticano II, una diretta conoscenza della Bibbia». Paolo Ruffini, prefetto del Dicastero per la comunicazione della Santa Sede, ne racconta lo stretto legame con Giovanni Battista Montini e gli interrogativi sui tempi nuovi: «Come immergersi nella contemporaneità senza perdersi, ma cambiando prospettiva? La risposta di Paolo VI e Alberione è la stessa: parlare la lingua del tempo senza farsene corrompere». C’è spazio anche per i testimoni diretti, come i religiosi Giuseppe Zilli, Leonardo Zega e Gabriele Amorth, mentre Luciano Regolo tratta degli incontri con padre Pio e Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei focolari. Il numero sarà in edicola dal 18 novembre. Tra le opere dedicate al fondatore della Famiglia paolina è stato annunciato anche Il padre del futuro. Don Alberione e la sfida del cambiamento, scritto dal giornalista e conduttore Rai Rosario Carello. Nelle sue pagine l’uomo di fede capace di dare alla Chiesa, in un’epoca di grandi rivolgimenti, strumenti espressivi nuovi, che le permisero di arrivare in tutto il mondo, è al centro di una ricca ricostruzione votata a far luce anche sui rischi “d’impresa” corsi dall’Alberione, le minacce e i processi subiti, oltre alle cattiverie delle quali fu costante bersaglio.

Leggi anche