Inps: attenzione ai tentativi di truffa tramite phishing

Servizi digitali per contenere l’espansione del coronavirus

SUL WEB L’Inps avvisa gli utenti che sono in corso tentativi di truffa tramite e-mail, noti come phishing, che sfruttando apparenti comunicazioni da parte di un sedicente servizio cliente dell’istituto di previdenza, invitano a inviare dati personali su un link cliccabile, allo scopo di ottenere il pagamento di una somma tramite bonifico da parte dell’Inps.

L’Istituto invita i propri utenti a diffidare di tali comunicazioni, in quanto finalizzate a sottrarre fraudolentemente dati anagrafici oppure relativi a conti correnti o a carte di credito.

Le informazioni sulla propria posizione sono consultabili accedendo direttamente al sito www.inps.it e che l’Inps, per motivi di sicurezza, non invia mai comunicazioni di posta elettronica contenenti allegati da scaricare o link cliccabili.

Per ogni necessità di assistenza si invita a contattare le sedi dell’Istituto.

Banner Gazzetta d'Alba