Domenica 29 maggio, 600 persone parteciperanno a San Damiano d’Asti al raduno dei centri anziani del Piemonte

Il Comune vuole diventare città: l’iter è già stato avviato

SAN DAMIANO D’ASTI Domenica 29 maggio si terrà il raduno dei centri anziani del Piemonte. L’arrivo dei gruppi è previsto entro le 9 in piazza Rino Rossino. Alle 10 il corteo, da piazza Santi Cosma e Damiano, giungerà in piazza Libertà, accompagnato dalla banda musicale. Seguiranno i saluti istituzionali, la Messa alle 11.15 in piazza Libertà concelebrata dai parroci di Santi Cosma e San Vincenzo e l’esibizione degli sbandieratori e musici del Comitato Palio di San Damiano. Il pranzo si terrà in tre punti: nel foro boario, nel salone dei Padri Dottrinari e nell’oratorio dei Santi Cosma e Damiano.

Nel pomeriggio sono programmate visite alla città e un momento musicale. Hanno aderito per ora al raduno, oltre a San Damiano,  anche Arona, Bardonecchia, Borgoticino, Bra, Bricherasio, Caraglio, Caselette, Caselle, Cervasca, Fontanelle, Fontaneto Po, Mondovì, Pecetto, Pianezza, Piobesi Torinese, Roreto di Cherasco, Santhià, Trivero, Vigone e Asti. Sono attese circa seicento  persone.

e.c.

Banner Gazzetta d'Alba