San Giuseppe: alla scoperta della storia della chiesa, con il Teatro dei Pellegrini

San Giuseppe: alla scoperta della storia della chiesa, con il Teatro dei Pellegrini

ALBA Tre appuntamenti fissati per il mese di giugno permetteranno ad albesi e turisti di scoprire la storia della chiesa di San Giuseppe in una maniera non convenzionale: a raccontare la nascita e lo sviluppo dell’edificio sacro risalente alla metà del Seicento sarà la Compagnia dei Pellegrini, che porterà in scena alcuni dei personaggi della compagnia di laici albesi che fondò la chiesa. I tre appuntamenti sono fissati per venerdì 10, 17 e 24 giugno: le origini di San Giuseppe saranno narrate dalle Maschere della Commedia dell’arte sei-settecentesche, che impersoneranno il Priore, il Pellegrino archivista, il Sottopriore Tesoriere, il Vescovo, l’Artista, il Capomastro e altre analoghe figure.

La compagnia di laici fondò dunque a proprie spese la chiesa, e successivamente acquisì il nome di Compagnia dei Pellegrini: l’impegno dei suoi componenti impegno era votato ai pellegrinaggi verso Vicoforte, prima verso il pilone e successivamente al famoso santuario sorto tra Cinquecento e Seicento con il sostegno del duca Carlo Emanuele I di Savoia.

I teatranti permetteranno ai visitatori di scoprire le spiazzanti vicissitudini che la Compagnia dovette affrontare per erigere la chiesa: si tratterà di una speciale visita guidata, prevista in due turni (alle 19 e alle 21), della durata di circa un’ora, al termine dei quali i partecipanti avranno circa 45 minuti per accedere al sito archeologico sotterraneo, al campanile (unico punto panoramico nel centro cittadino) o visitare la chiesa.

Per partecipare, è consigliata la prenotazione, effettuabile al link presente sul sito internet dell’Associazione Ambiente & Cultura.

Dennis Bellonio

Banner Gazzetta d'Alba