Festival della cucina, chef stellati in piazza Duomo

ALBA Si è conclusa con successo l’edizione 2013 del Festival della cucina, evento ideato e promosso dall’associazione Go wine, in collaborazione con il Comune di Alba e l’Ente turismo Alba, Bra, Langhe, Roero e svoltosi ad Alba domenica 30 giugno e lunedì 1° luglio.
Due sere d’estate che hanno voluto portare sotto ai riflettori il valore della grande cucina di Langa e Roero, portando ben 8 chef “stellati”

  • Ugo Alciati del nuovo ristorante Guido, Villa Reale di Fontanafredda;
  • Alessandro Boglione del ristorante Al castello di Grinzane, Grinzane Cavour;
  • Marco Forneris del ristorante La rei, Serralunga;
  • Maurilio Garola del ristorante La ciau del tornavento, Treiso;
  • Elide Mollo del ristorante il Centro, Priocca;
  • Damiano Nigro del ristorante Villa d’Amelia, Benevello;
  • Gian Piero Vivalda, del ristorante Antica corona reale, Cervere;
  • Luca Montersino, della pasticceria Golosi di Salute;

a cucinare in piazza, a beneficio del pubblico degli appassionati. Suggestiva la location delle cene: la piazza del Duomo di Alba allestita a festa, con la cucina “a vista” rivolta verso gli ospiti è stata uno degli elementi di grande impatto per il pubblico.
Il cielo stellato e la musica di sottofondo hanno saputo creare un’atmosfera di convivialità quasi magica e difficilmente ripetibile.
Molto apprezzata anche la carta dei vini, allestita grazie alla collaborazione di oltre 40 aziende vinicole: una scelta interessante per il pubblico che si è cimentato nei vari abbinamenti.
Fra gli ospiti dell’evento anche Enzo Vizzari, direttore de Le guide dell’Espresso e Roberto Burdese, presidente Slow food Italia. A loro l’organizzazione ha voluto dedicare uno speciale premio per il lavoro lungimirante di tanti anni a favore della promozione e della divulgazione della cucina italiana.

[nggallery id=142]

Banner Gazzetta d'Alba