Comunità montane nelle mani del Tar

BOSSOLASCO Un ricorso al Tar del Piemonte presentato dal presidente della Comunità montana delle Alpi del mare Ugo Boccacci potrebbe bloccare la liquidazione degli enti montani piemontesi. Il ricorso chiede l’annullamento dei decreti legislativi che aboliscono le Comunità montane e la sospensiva del bando regionale per la scelta dei commissari liquidatori. Il Tribunale amministrativo piemontese si pronuncerà sulla questione il 23 ottobre.

Servizio su Gazzetta d’Alba in edicola martedì 15.

Banner Gazzetta d'Alba