Alba, tanto entusiasmo per il passaggio del Giro d’Italia

ALBA Nonostante la pioggia, giovedì 22 maggio, in tantissimi  hanno assistito al passaggio della dodicesima tappa del Giro d’Italia, la cronometro individuale “Barbaresco–Barolo”,  ad Alba. Ombrelli, applausi e tanto entusiasmo hanno accompagnato la corsa rosa lungo il percorso e soprattutto in piazza Savona. «Ho incontrato moltissime persone sul tracciato della cronometro», ha commentato il sindaco Maurizio Marello, «Speravamo nel sole. Tuttavia, nonostante il maltempo, è stata una festa bellissima». «Al di là del tempo inclemente», ha affermato l’assessore comunale allo sport Olindo Cervella, «c’è stata una grande partecipazione, segno che si tratta di un evento molto apprezzato dagli albesi».

giro-ditalia-alba-maggio2014

Così hanno parlato Sindaco e Assessore durante la festa impreziosita dalla diretta radiofonica condotta da Fabio Gallina nel “salotto del Giro”, dove insieme al presidente del Comitato di tappa Giulio Abbate, al delegato del Coni provinciale Marcello Strizzi, al capitano dei carabinieri Serena Galvagno e al comandante della Polizia stradale di Cuneo Franco Fabbri hanno premiato i vincitori del concorso “Disegna il Giro in rosa”. Hanno partecipato gli studenti delle scuole medie “Vida–Pertini” e “Macrino” e del liceo artistico “Pinot Gallizio”. A vincere il primo premio il disegno (scelto come simbolo della tappa) di Veronica Vezza del liceo artistico “Pinot Gallizio” di Alba, premiata sul traguardo di Barolo con un telefonino e la maglia rosa firmata dal vincitore della cronometro, Rigoberto Uran. Sul palco di Alba sono stati consegnati riconoscimenti alla scuola media di Barolo, prima classificata nella graduatoria riservata ai gruppi, e alla classe I G della scuola media “Vida–Pertini” di Alba, seconda classificata.

Nella sezione per i singoli il primo premio è andato a Elettra Gasparini che ha portato a casa una “Bici Storm Bike”; secondo posto ad Andrea Dotta che ha conquistato una “Bici Rockrider”; terza Emma Cardea che ha ricevuto in regalo una “Bici Smp Grace City Bike”. Uno zaino è stato vinto da Chiara Bigmante, Sofia Penna, Jody Mosca, Matteo Vercelli. Borse sono andate a Giulia Ferro, Luca Giubellino, Vilfredo Rabino, Luca Pavesi Negri, Luca Vaccaneo, Lodovica Mollea, Fausto Altare. Una maglia ad Emanuele Bistolfi.

Nella sezione riservata al liceo artistico, il primo posto è stato conquistato da Giuliana Meirano che ha portato a casa uno stereo; seconda Carlotta Vacchetti, omaggiata con uno zaino; terza Irene Cortassa che ha vinto una borsa; mentre una maglia è andata a Aurora Ferro e Giulia Bellora.

Per altre notizie sul Giro d’Italia, su Diego Rosa e sulla cronometro “Barbaresco-Barolo” clicca QUI.

Banner Gazzetta d'Alba