Colline Unesco nella top 10 delle destinazioni turistiche europee secondo Lonely Planet

La classifica delle 10 migliori destinazioni europee del 2015 selezionate da Lonely Planet, casa editrice australiana nota in tutto il mondo per le sue diffusissime guide di viaggio, vede la presenza del territorio piemontese al sesto posto e si tratta dell’unica meta italiana.

Tra le molte cose da scoprire vengono segnalate l’Ostensione della Sindone, il match di Rugby Italia-Scozia del 22 agosto a Torino e il patrimonio culturale, col riferimento al nuovo Museo Egizio, e quello enogastronomico, con l’invito a mettersi al volante per scoprire il paesaggio vitivinicolo Unesco di Langhe-Roero e Monferrato e le sue città del vino.

colline-panorama-langhe-roero-monferrato-unesco-37

Il presidente Sergio Chiamparino commenta la segnalazione con estrema soddisfazione: «Occasioni come questa servono non soltanto a far volgere lo sguardo ai turisti internazionali verso la nostra terra, ma devono anche essere motivo d’orgoglio per noi piemontesi, perché dobbiamo essere noi i primi a ricordarci che viviamo in una terra dove bellezza, qualità e sostenibilità sono il patrimonio più grande su cui possiamo contare».

Gli fa eco l’assessore regionale alla cultura e al turismo, Antonella Parigi, che sottolinea come «il lavoro di squadra premia sempre e riconoscimenti come questo ne sono la dimostrazione, poiché sono perseguibili soltanto lavorando compattamente verso obiettivi ambiziosi di promozione e valorizzazione del territorio».

Banner Gazzetta d'Alba