A Bra la fibra ottica gratuita in 16 edifici comunali

Tutta la città di Alba avrà presto la fibra ottica

BRA Sono iniziati, sotto la Zizzola, i lavori per la posa della fibra ottica di Isiline. Il primo tratto a essere interessato dall’intervento è viale Risorgimento. L’accordo tra Isiline e il Comune di Bra, per la posa di 90 chilometri di fibra ottica lungo 30 chilometri di strade del centro abitato a servizio di 250 condomìni, era stato siglato a maggio scorso.
L’accordo prevede che non sia allestito alcun cantiere invasivo, ma che la posa avvenga utilizzando alcune condutture collocate durante la realizzazione della rete del teleriscaldamento. Nel documento è inoltre previsto che l’azienda saluzzese colleghi gratuitamente con la fibra ottica, ben sedici edifici comunali, tra cui tutte le scuole braidesi raggiunte dalla rete di teleriscaldamento. Il primo edificio scolastico che sarà collegato è quello che ospita la primaria Rita Levi Montalcini in via Vittorio Emanuele; i collegamenti alle altre scuole saranno effettuati entro il 24 agosto.
Commenta il primo cittadino Bruna Sibille: «L’accordo raggiunto con Isiline va a incrementare la competitività della nostra città sotto il profilo dell’infrastruttura in fibra. A beneficiarne in primo luogo saranno gli istituti scolastici e tutte quelle strutture che fanno parte del sistema di istruzione cittadina. È stata una scelta mirata, perché riteniamo imprescindibile un adeguamento delle dotazioni di connettività. Il tutto senza oneri diretti a carico dell’Amministrazione comunale».
Salgono così a 350 i chilometri di fibra posati finora da Isiline nelle maggiori città della provincia Granda.
Valter Manzone

Banner Gazzetta d'Alba