Ferrovia Asti-Alba: approvata all’unanimità la mozione per il ripristino

Alba-Asti ultimo appello: le strade sono al collasso

TORINO Approvata all’unanimità la Mozione che impegna la Giunta regionale sul Ripristino della linea ferroviaria “Asti-Alba”. Ad annunciarlo è stata la prima firmataria: la consigliera del Pd Angela Motta.

Il documento era stato presentato a Neive dal Tavolo tecnico all’Assessore Francesco Balocco.

Con la mozione la Giunta si impegna formalmente al ripristino della ferrovia chiusa a causa del crollo avvenuto nei pressi della galleria Ghersi.

In base alla mozione l’Agenzia della mobilità piemontese avrebbe predisposto uno studio di ripristino con un servizio
ferroviario a cadenzamento orario Asti-Alba, prevedendo interventi infrastrutturali che comportano, oltre al recupero della galleria Ghersi, gli adeguamenti dell’intera tratta e la realizzazione di collegamenti con la Torino-Genova.

La giunta si impegna a ripristinare, entro il 2018, la tratta Castagnole delle Lanze – Asti, con almeno un treno ogni due ore, integrato con servizio bus.

Marcello Pasquero

Banner Gazzetta d'Alba