Il mondo dello sport in cordoglio per la morte di Attilio Bravi

Gianfranco Vergnano prema Attilio Bravi

Cordoglio nel mondo della sport braidese e della Granda. È morto stamani alle 7, in ospedale dove era ricoverato da alcuni giorni, Attilio Bravi. Aveva 77 anni. Campione italiano di salto in lungo nel 1952, è stato anche stato campione italiano nella staffetta 4×100 metri dal 1954 al 1960; ha conquistato il decimo posto ai giochi olimpici di Roma nel 1960 e per tanti anni ha guidato il Coni di Cuneo. Prese parte alla prima edizioni delle Universiadi a Torino nel 1959, conquistando la medaglia d’oro. Anche il primo cittadino braidese Bruna Sibille ha espresso parole di cordoglio a nome dell’intera città.

Valter Manzone

Il rosario si reciterà questa sera – mercoledì 27 novembre – alle ore 20.30 a Bra al Santuario della Madonna dei Fiori e domani sempre alle 20.30 in frazione Bandito in via della Chiesa 3 nella chiesa Assunzione di Maria Vergine. Le esequie avranno luogo venerdì 29 alle 15.00 nella chiesa di Bandito.