Alba: prorogata la scadenza della “carta famiglia”

ALBA La “carta famiglia” potrà essere utilizzata fino alla fine del 2014 per poter ottenere sconti e agevolazioni negli esercizi commerciali albesi aderenti all’iniziativa. Per chi non la conoscesse, si tratta di una tessera nominativa e gratuita che il Comune di Alba, l’Associazione commercianti albesi e le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil hanno ideato per supportare i nuclei familiari con redditi bassi. Per ottenere la carta occorre avere la residenza ad Alba e un Isee certificato non superiore a 15 mila euro, da ridurre del 40 per cento nel caso di famiglie in cui uno dei due coniugi o conviventi è in cassa integrazione a reddito zero o in mobilità oppure ha perso il lavoro. Gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio servizi sociali del Comune, in via Govone 11, muniti di attestazione Isee. Insieme alla tessera, verrà consegnato l’elenco dei negozi convenzionati. Chi è già in possesso della “carta famiglia” potrà continuare a utilizzarla per tutto l’anno.