Alba, studenti del “Cocito” in Inghilterra

ALBA È iniziato da Bath, città inglese nota per le sue terme romane, l’anno scolastico di un gruppo di studenti del liceo scientifico “Cocito”, i quali prima di raggiungere i compagni nelle classi di corso Europa hanno partecipato al progetto “School link” che prevede per alcuni alunni, nelle due settimane precedenti all’inizio della scuola, un soggiorno presso famiglie di paesi anglofoni finalizzato alla conoscenza dell’inglese e al potenziamento dell’autonomia personale. Commenta il dirigente scolastico del “Cocito” Bruno Gabetti: «Sono riconoscente nei confronti dei docenti che si sono resi disponibili a organizzare l’iniziativa e ad accompagnare gli studenti all’estero, nonostante gli esigui compensi a loro riconoscibili conseguenti ai tagli operati negli ultimi anni ai fondi destinati alle scuole».

Gli studenti del “Cocito” che si sono recati a Bath, insieme alla professoressa Luisella Vernone, responsabile del dipartimento di lingue straniere.