Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Sindaci astigiani contro il Piano sanitario regionale

ASTI. Lunedì 24, alle 12, all’ospedale “Cardinal Massaia” i sindaci del territorio annunceranno l’avvio di una “mobilitazione a difesa degli astigiani e del diritto alla salute”. L’iniziativa, spiegano gli amministratori astigiani, nasce dopo aver “Appreso le intenzioni della Regione sulla riorganizzazione del sistema sanitario,  che svuotano l’ospedale di Asti e mortificano il nostro territorio. Non siamo stati interpellati, nè tantomeno è stata informata la cittadinanza: è un metodo che non condividiamo e che purtroppo sta diventando uso comune”.

All’incontro saranno presenti numerosi amministratori locali, tra cui il sindaco di Valfenera Paolo Lanfranco, i consiglieri comunali di Asti Giorgio Galvagno, Marcello Coppo e Angela Quaglia, il sindaco di Coazzolo Fabio Carosso, il sindaco di Sessame Paolo Milano e altri che in questi momenti stanno aderendo all’iniziativa.