Giuliana Cirio nominata direttore di Confindustria Cuneo

CUNEO Giuliana Cirio è il nuovo direttore di Confindustria Cuneo. La nomina è arrivata lunedì 20 aprile nel corso del Consiglio direttivo dell’Unione Industriale della Provincia. Originaria di Sinio, Giuliana Cirio ha 48 anni ed è iscritta all’Ordine dei giornalisti nell’elenco dei Pubblicisti. Dopo due importanti esperienze professionali nel mondo bancario (Banca d’Alba e Banca Regionale Europea), nel 2006 è arrivata in Confindustria Cuneo come responsabile della comunicazione. Nel 2014, in seguito alla riorganizzazione della struttura dell’associazione voluta dal presidente Franco Biraghi, è diventata responsabile dell’area Relazioni esterne e istituzionali. Infine la nomina a direttore, carica che era rimasta vacante dall’aprile dell’anno scorso.

«Il mio primo pensiero è di ringraziamento per il presidente Biraghi e per il Consiglio direttivo – commenta Giuliana Cirio -. Sono onorata per la loro fiducia e contenta che il mio impegno per Confindustria Cuneo abbia prodotti buoni risultati. Ho accolto la nomina a direttore anche con molto senso di responsabilità. Il momento storico è difficile sia per la crisi economica che ha ferito profondamente il nostro tessuto economico sia per una generale crisi del mondo della rappresentanza. Le nostre aziende hanno più che mai bisogno di noi. Metteremo in campo la nostra grande squadra per farle sentire sempre più al sicuro».

«Con questa nomina si chiude un periodo di riorganizzazione dell’Associazione, che ritenevo profondamente necessario – aggiunge il presidente Franco Biraghi -. Sono convinto che le professionalità cresciute all’interno siano le migliori da spendere quando si vogliono ottenere dei risultati. Giuliana Cirio ha dimostrato di essere la persona giusta a cui affidare la grande responsabilità di condurre Confindustria Cuneo verso una rappresentanza sempre più forte, in un Paese in cui fare industria è ogni giorno più difficile».