Il sindaco di Alba: lo sferisterio Mermet riaprirà

CONSIGLIO Davanti a un pubblico di frequentatori del Mermet, il Consiglio comunale si è occupato della questione dello sferisterio, chiuso da dicembre e al centro di una complicata trattativa per il passaggio di proprietà. A sollevare il problema, un’interrogazione presentata da Emanuele Bolla e Domenico Boeri sul difficile momento del balòn ad Alba, con Bolla che ha mostrato uno scudetto all’assemblea facendo notare che sarà l’unico tricolore visibile quest’anno in città dopo la rinuncia della Pallonistica albese alla massima serie.

All’interrogazione ha risposto il sindaco: «Lo sferisterio riaprirà regolarmente, con le buone o con le cattive», ha detto Marello. «L’impianto è privato, ma è soggetto a un vincolo legato al suo utilizzo per la pallapugno (da marzo a novembre, nda) e la proprietà deve garantire che il campo sia disponibile; se sarà necessario prenderemo provvedimenti. Lo sferisterio deve avere un futuro certo; chi porta avanti l’attività non può avere incertezze».

L’interrogazione è stata trasformata in una mozione (approvata all’unanimità) che impegna l’Amministrazione a far sì che venga rispettata la convenzione sull’utilizzo del Mermet. All’inizio di marzo vedremo che cosa succede.

Corrado Olocco