Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Il Roero nel 71° anniversario della Liberazione

25 APRILE L’omaggio di Canale, Sommariva Bosco, Guarene e Magliano

Il 71° anniversario della Liberazione verrà ricordato lunedì 25 aprile a Canale con una manifestazione organizzata dall’associazione Franco Casetta e dall’Amministrazione comunale. Alle 9.45 da piazza Italia partirà la sfilata, accompagnata dalle note della Filarmonica di Santa Cecilia, verso il monumento ai caduti per deporvi una corona d’alloro. Alle 10 verrà celebrata la Messa al campo in onore dei caduti. Seguiranno gli interventi del sindaco Enrico Faccenda, degli alunni dell’Istituto comprensivo canalese e del dottor Antonio Vetrò per l’associazione Franco Casetta.

Le celebrazioni a Sommariva Bosco inizieranno giovedì 21 alle 10. Al teatro Bongioanni, i ragazzi della scuola media incontreranno il professore Gigi Garelli dell’Istituto storico della Resistenza di Cuneo. Sarà proiettato il documentario sulla Resistenza nella nostra provincia del regista Remo Schellino, Avevamo vent’anni. Lunedì 25 il ritrovo sarà alle 9 in piazza Umberto I. Il corteo procederà fino al parco di San Marcellino per la deposizione di fiori sulle lapidi dei caduti e davanti al monumento degli Alpini. Alle 10 prenderanno parola il sindaco Matteo Pessione e il professor Garelli. Verrà poi celebrata la Messa. La manifestazione sarà accompagnata dalle note della banda Giuseppe Verdi.

Guarene anticiperà a domenica 24 aprile le celebrazioni per la ricorrenza della Liberazione. Alle 10 la Messa nel ricordo di caduti nella parrocchia di Castelrotto. Alle 11 sarà intitolata l’area verde di corso Canale a Ugo Racca, medico morto in Russia da cui prende il nome la frazione guarenese Racca. Alle 11.30 alzabandiera e deposizione corona di alloro alla Casa alpina di Guarene capoluogo e poi davanti alla lapide dei caduti del municipio, dove sarà intitolata l’ex sala consiliare (come anticipato a febbraio da Gazzetta) al Ccln. Un aperitivo chiuderà gli appuntamenti della mattinata. Alle 16.30 una corona d’alloro verrà deposta al monumento ai caduti di Vaccheria e poi, nell’elementare della frazione, andrà in scena lo spettacolo con Daniela Febino E questo è il fiore… la Resistenza raccontata ai bambini. Ingresso gratuito.

Magliano Alfieri celebrerà nel parco della Rimembranza, sul colle di Santa Maria, luogo molto caro ai partigiani, la ricorrenza della Liberazione. Appuntamento lunedì 25 aprile alle 21 per la Messa, con l’accompagnamento della banda musicale La Maglianese. Interverranno una rappresentanza dell’Arma dei Carabinieri, le penne nere maglianesi, con in testa il capogruppo Mauro Cane, e i bambini delle scuole che leggeranno alcuni brani e lettere dal fronte.