Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

A Canale tre giorni di festa per San Bernardino

CANALE Fervono i preparativi in occasione della Festa di San Bernardino, che sarà aperta, venerdì 20 maggio, alle 21, dalla celebrazione della Messa. Il sabato, alle 15, il Terz’Ordine francescano proporrà la lettura del Vangelo, mentre alle 21 ci sarà la Messa animata dalla cantoria parrocchiale.
Domenica 22 maggio, alle 20.30, recita del Rosario e benedizione del parroco don Gianni Tarable.
Subito dopo l’Ente Fiera del Pesco e l’assessorato alle manifestazioni del Comune proporranno la quinta edizione del Volo della colombina.

Interverranno la banda musicale di Santa Cecilia, diretta dal maestro Igor Marino, e sarà presente la voce narrante dell’attore canalese Diego Coscia, che illustrerà la storia di questa tradizione, già diffusa nel Settecento. A seguire spettacolo pirotecnico con sottofondo musicale.
«Abbiamo voluto riprendere questa tradizione perché mi ricordavo quanto fosse seguita e gradita quando io ero bambino. La colombina partirà dalla facciata di San Bernardino, attraverserà tutta la piazza e dovrebbe ritornare alla chiesa. Lo scorso anno si è fermata un metro prima. Secondo tradizione il ritorno alla Chiesa è segnale di buon auspicio per l’annata», ha spiegato l’assessore alle manifestazioni Gianni Gallino, che ha voluto ringraziare la ditta Panzera che cura lo spettacolo, Franco Murru e Attilio Viglione, coadiuvanti nell’allestimento.
Al termine i volontari di Borgo Centro – San Bernardino offriranno un rinfresco ai partecipanti. Durate la Festa di San Bernardino, nella Confraternita, si potranno anche ammirare i banchi settecenteschi restaurati da poco.

e.c.