Alba: in pellegrinaggio a Lourdes con l’Unitalsi

ALBA Sta arrivando alle case di riposo della diocesi una lettera di monsignor Marco Brunetti per incoraggiare a recarsi in pellegrinaggio a Lourdes in quest’Anno santo. Ecco le parole del vescovo: «Faccio mio quanto scrive l’associazione Unitalsi, affinché ogni residenza per anziani possa prendere in considerazione la possibilità di proporre a qualche ospite l’opportunità di recarsi a Lourdes nel prossimo mese di agosto, partecipando al pellegrinaggio organizzato dalla sottosezione di Alba. In questo Anno santo straordinario della misericordia sarebbe un bel gesto di carità». L’Unitalsi di Alba organizza il pellegrinaggio a Lourdes, dal 31 luglio al 5 agosto, in bus. «Nell’Anno della misericordia il nostro più grande desiderio è di poter accompagnare malati, anziani, disabili e dare loro la gioia di incontrare la “Bianca Signora” nella grotta di Massabielle», scrivono i volontari Unitalsi. «La nostra associazione è composta da volontari che cercano di essere sguardo che accoglie, mano che solleva e accompagna, parola di conforto, abbraccio di tenerezza». I malati che partecipano al pellegrinaggio viaggiano su bus attrezzati e sono seguiti da medici, infermieri, sacerdoti e con grande gioia quest’anno dal vescovo Marco Brunetti che desidera essere vicino agli anziani, a chi è solo e ai disabili. Per ogni informazione rivolgersi presso la sede Unitalsi di piazza Mons. Grassi 9 ad Alba aperta il martedì, giovedì, sabato dalle 9 alle 12. Telefono 0173-44.10.40 oppure 349-44.65.522.