Riduzione liste d’attesa e investimenti in personale e strutture nel 2017 della Sanità piemontese

SANITÀ Il Presidente Chiamparino e l’Assessore Saitta con il nuovo direttore Botti hanno incontrato i direttori generali delle Aziende Sanitarie

Il Presidente della Regione, Sergio Chiamparino, e l’Assessore alla Sanità, Antonio Saitta, hanno incontrato, nella mattinata di mercoledì 21 dicembre, i  direttori generali delle Aziende sanitarie. L’incontro, oltre che la presentazione ufficiale del nuovo direttore regionale della Sanità, Renato Botti, è stato l’occasione per un breve riflessione sugli obiettivi di lavoro per il 2017.

Dopo l’uscita dal piano di rientro, ora inizia la fase due

Una fase mirata alla crescita del sistema sanitario che, in base a molti recenti indicatori, si caratterizza per essere tra i migliori a livello nazionale, grazie alla professionalità e alle capacità degli operatori.

Il Presidente Chiamparino e l’assessore Saitta hanno ribadito la volontà di ridurre le liste d’attesa (a breve sarà pronto un piano organico in grado di intervenire sul fenomeno riducendone l’impatto), di investire risorse sul personale medico ed infermieristico, nonché sulle costruzione di nuove strutture sul territorio (Città della Salute a Torino e Novara, ospedale unico del Vco e dell’Asl To5, ospedale di Verduno e presidio della Valle Belbo)