Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

A piedi, tra le rocche del Roero, col bebé stretto al cuore

ECOMUSEO DELLE ROCCHE Si chiama Roero&babywearing ed è una novità assoluta nel ricco ventaglio di proposte dell’Ecomuseo delle rocche.

A presentarlo è l’ideatrice, Giulia Sibona: «Il nostro è un progetto per permettere alle famiglie anche con bambini molto piccoli di avvicinarsi alla natura e fare passeggiate nei boschi. Come? utilizzando supporti ergonomici per portare i bimbi fin dai primi mesi di vita».

Come nasce questo innovativo progetto? «Dalle esperienze personali come genitori sia mia sia dell’amica Michela Belotti. Abbiamo scelto di fare di fasce e marsupio ergonomici la prima modalità di trasporto dei nostri bambini. Tutto ciò si collega alle nostre formazioni personali: io sono ostetrica e lei è diventata consulente del portare (una nuova figura professionale che aiuta i genitori ad adottare sempre la tecnica più efficace per portare i bambini, ndr). Quest’idea parte quindi dal benessere provato durante le nostre passeggiate di famiglia nel Roero. Portiamo così i nostri piccoli cuore a cuore o sulla schiena, in un ambiente sano e stimolante per loro e per noi mamme, fuori dai soliti centri abitati».

Il ruolo dell’Ecomuseo delle rocche

Chi vi ha sostenute in questa iniziativa? «L’Ecomuseo ci ha consigliato nella scelta dei percorsi. Poi l’idea si è sviluppata grazie alla rete di collaborazione nel settore materno e infantile che stiamo cercando di attuare tra Langhe e Roero. Michela ha creato la fascioteca itinerante Wrap with me, che affitta supporti a chi ne ha bisogno». Per partecipare a queste escursioni sono necessari abbigliamento comodo, scarpe da trekking, scorta d’acqua e quanto può essere utile a rendere speciale questa esperienza per i bimbi.

È obbligatorio prenotare

La prenotazione è obbligatoria telefonando al numero 338-73.35.474 o 333-25.07.341. La prossima escursione sarà sabato 2 giugno alle 17, con partenza dal santuario dei Piloni di Montà, lungo il sentiero del gioco da Montà a Santo Stefano Roero. Gli appuntamenti successivi saranno (sempre alle ore 17) il 14 giugno a Sommariva Perno, il 23 giugno a Vezza sul sentiero del trifolao e il 5 luglio verso il santuario della Madonna dei Boschi.

Giorgio Babbiotti