Il premio Cherasco storia va allo studioso tedesco Robert Gerwarth

CULTURA Robert Gerwarth è il vincitore del premio Cherasco storia, con il libro La rabbia dei vinti, edito da Laterza. Tedesco di Berlino, Gerwarth insegna storia contemporanea presso l’University college di Dublino, dove
è anche direttore del Center for war studies. Ai registi Taviani, Paolo e Vittorio (da poco scomparso), andrà il riconoscimento della fondazione De Benedetti-Cherasco 1547 per la divulgazione, mentre un premio speciale alla carriera sarà destinato allo storico Giuseppe Galasso. La cerimonia di consegna si svolgerà sabato 26 maggio.