Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Monticello investe nell’arte di Valerio Berruti

MONTICELLO Con 90mila euro dati dalla fondazione Crc si abbellirà il centro
Un’opera dell’artista Valerio Berruti sorgerà davanti all’ingresso del Municipio di Monticello: la chiusura del traffico in via Regina Margherita, nel tratto che passa davanti alla sede comunale, durerà sino alla fine dei lavori di installazione della composizione artistica, che andrà a mitigare l’antiestetico muraglione in cemento armato che costeggia la salita alla Villa. Il sindaco Silvio Artusio Comba spiega che «l’iniziativa nasce dall’idea di abbellire il centro storico: abbiamo preso parte al bando Distruzione della fondazione Crc, che finanzia interventi di recupero e tutela del paesaggio urbano, e abbiamo deciso di utilizzare i 25mila euro ricevuti coinvolgendo l’artista Valerio Berruti per l’installazione di un’opera d’arte permanente al fine di valorizzare quell’angolo depresso. L’interesse per le potenzialità del progetto ha poi spinto la fondazione Cassa di risparmio di Cuneo a contribuire fino a 90mila euro per la costruzione di un’opera artistica monumentale».

L’installazione, che potrebbe essere inaugurata già a novembre, oltre a impreziosire il centro storico sarà, secondo il primo cittadino, un’attrattiva turistica e un motivo in più per visitare Monticello. Artusio prosegue: «Il soggetto dell’opera è in linea con il caratteristico stile dell’artista Berruti: sono rappresentate una moltitudine di figure infantili a simboleggiare la libertà di pensiero e di espressione. In qualche modo si allinea alla prospettiva di un altro evento monticellese, ormai giunto alla terza edizione e a cui tengo molto, il Piccolo festival della felicità».

Federico Tubiello