Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Automobile confiscata dalla Polizia municipale di Bra

BRA Stava circolando a bordo di una Lancia Ypsilon senza assicurazione sebbene l’auto gli fosse già stata sequestrata nei giorni scorsi dai Carabinieri che, come previsto dalla legge, gli avevano affidato in custodia il veicolo. Questa mattina (giovedì 28 febbraio) l’automobilista è transitato davanti alla pattuglia di pronto intervento della Polizia municipale di Bra impegnata in un controllo sulla circolazione stradale in piazza Giolitti con l’utilizzo del Targa System. Al passaggio dell’auto, l’apparecchio ha segnalato che il veicolo era privo di assicurazione: gli agenti pertanto hanno immediatamente raggiunto e fermato la Lancia e identificato il conducente. Dai controlli effettuati immediatamente dalla centrale operativa, è risultato poi che il veicolo era già sotto sequestro: sulla base delle recenti disposizioni in materia il mezzo è stato immediatamente confiscato e affidato al deposito autorizzato dalla Prefettura di Cuneo. Durante il controllo è emerso inoltre che il conducente, un trentenne domiciliato da poco in città, era anche privo di patente di guida in quanto mai conseguita. Per tale fatto, già accertato anche dai Carabinieri nei giorni scorsi, l’uomo è stato nuovamente multato ai sensi del Codice della strada. Sempre nell’ambito dei controlli stradali, gli agenti della Polizia municipale hanno posto sotto sequestro una Fiat Punto Van risultata priva di assicurazione da oltre tre mesi. Controlli analoghi sono previsti nei prossimi giorni.