Il Bra cede in casa (0-1) contro il Milano City

CALCIO Partita a tinte fosche per un Bra poco brillante tra le porte amiche dell’Attilio Bravi. Nel turno pre-pasquale del campionato di Serie D i giallorossi hanno infatti trovato la sconfitta nel finale contro un Milano City più propositivo. Nel primo tempo le emozioni scarseggiano: al 12’ Giglio spara la botta da fuori area, ma non trova la porta, mentre al 23’ i milanesi ci provano con Speziale che fa smanacciare Bonofiglio, con  la difesa giallorossa che spazza prontamente il pallone. Poi, al 32’, arriva una buona azione del Bra:  Brancato crossa per Gonella che al volo manda la sfera sopra la traversa.

Nella ripresa i lombardi partono decisamente meglio dei giallorossi e al 12’ sfiorano il gol con un tiro di Mecca, Bonofiglio tocca la palla, che rimane in area e Rossi salva la squadra di casa spazzando via. Poi, al 15’ arriva la conclusione di Tonani deviata in corner dall’estremo difensore braidese, mentre al 30’ il Bra prova a reagire con un tiro alto di De Santi. Negli ultimi minuti il Milano City si rende ulteriormente pericoloso: al 44’ Bonofiglio nega il gol a tu per tu con Kerroumi, ma al 45’ Mair, entrato da pochi minuti, trova la zampata vincente dopo la parata del portiere giallorosso su Kerroumi: è il gol che chiude la partita.

Bra: Bonofiglio, Rossi, Bettati, Gonella (dal 72’, De Santi), Giglio, Tettamanti, Brancato, Casolla (dall’80’, D’Antoni), Tuzza, Quitadamo, Massucco; a disposizione: Reinaudo, Carrer, Barale, Petracca, Bosio, Vergnano e Manuali. Allenatore: Daidola

Milano City: Sangalli, Capogrosso, Selvatico (dal 93’, Foglia), Rossi D. (dall’83’, Kerroumi), D’Orazio, Tonani (dall’84’ Mair), Pupeschi, Lattarulo, Molinari, Mecca, Speziale; a disposizione: Frigione, Lombardi, La Placa, Ierardi, Poma e Patera. Allenatore: Rossi

Arbitro: Casalini di Pontedera

Lorenzo Germano