191 famiglie in lista di attesa per avere una casa popolare

A Bra 244 famiglie attendono un’abitazione popolare

BRA Sono ben 191 gli aspiranti a un alloggio di edilizia popolare convenzionata, presenti nella graduatoria elaborata dalla commissione assegnazione alloggi dell’Atc (Agenzia territoriale per la casa) di Cuneo, relativa al Comune di Bra e ad alcuni Comuni limitrofi.
I soggetti in elenco sono coloro che avrebbero diritto all’assegnazione di alloggi popolari, disponibili nel territorio, in relazione alla loro domanda, riferita al bando di giugno 2018. In calce alla lista solo 5 i nominativi di persone che sono state escluse dalla graduatoria, per mancanza dei requisiti richiesti. Commentano all’ufficio casa del Comune di Bra: «Nella lista pubblicata è stato riportato solo il punteggio complessivo, conseguito dai concorrenti. Per conoscere nel dettaglio i singoli valori, le persone residenti a Bra, munite di un documento di riconoscimento valido, possono rivolgersi al nostro ufficio (situato in palazzo Garrone, ndr) il lunedì, il mercoledì e il venerdì, dalle 8.45 alle 12.45, oppure alla sede di Cuneo dell’Atc del Piemonte Sud (via Santa Croce 11). Invece i destinatari non residenti a Bra, devono rivolgersi al proprio Comune di residenza». Nella città della Zizzola ci sono quasi 400 alloggi dell’Atc, molti dei quali però in attesa di manutenzione per poter essere assegnati.
Concludono all’ufficio casa: «La graduatoria – consultabile all’albo pretorio del Comune e nella sezione Servizi alla persona del sito www.comune.bra.cn.it – sostituisce la precedente riferita al bando del 2013».
Intanto la Giunta regionale a fine luglio ha autorizzato l’Atc all’utilizzo di 305mila euro per un intervento di manutenzione straordinaria sui fabbricati in via Cacciatori delle Alpi.

v.m.

Banner Gazzetta d'Alba