La Befana della Croce rossa in visita ai reparti del San Lazzaro

ALBA La Befana della Croce rossa di Alba ha fatto venti. Sono vent’anni che la simpatica iniziativa dei volontari con le infermiere volontarie della Croce rossa di Alba si ripete con la visita della Befana ai reparti di pediatria, ginecologia e pronto soccorso per portare un sorriso ai bambini ricoverati o appena nati e ai loro genitori. Giocattoli, bavaglioli e calze ripiene di caramelle hanno allietato così il pomeriggio dell’Epifania.

«Un grazie al personale dei reparti che ci hanno benevolmente accolto nel mezzo dei loro compiti e continue urgenze», dice il presidente del comitato locale Luigi Aloi. «Un altro grazie va alla nostra Befana e ai volontari che l’hanno aiutata. Come dice la nostra preghiera dei volontari: “Non cancelliamo la sofferenza, ma la alleviamo; non cancelliamo