Ceresole: è possibile richiedere i buoni spesa al Comune

CERESOLE Con una delibera di Giunta del 31 marzo, il Comune ha istituito misure di sostegno economico per le famiglie  in difficoltà: è infatti possibile dal 2 aprile, presentare richiesta per i buoni spesa, che variano da un minimo di 100 euro per i nuclei famigliari di due persone, a 200 per quelli di quattro, a un massimo di 250 per quelli che superano i 4 componenti. Il Comune rende noto che sarà data priorità alle famiglie non assegnatarie di sostegno pubblico (cassa integrazione, reddito di cittadinanza, Naspi, e altre forme di aiuto). L’istanza, presentabile con il modello scaricabile dal sito istituzionale del Comune, andrà inviata all’indirizzo demografici@comune.ceresoledalba.cn.it, corredata di scansione di un documento d’identità e degli ulteriori documenti utili alla gestione della domanda. Per chi fosse impossibilitato a inviarla tramite mail, è ammessa la consegna agli uffici comunali previo appuntamento telefonico, al numero 0172-57.41.35. I buoni potranno essere spesi soltanto per l’acquisto di generi alimentari (sono esclusi gli alcolici) presso il Maxisconto (piazzale dei ciliegi 7) e l’agrimacelleria Milena (via  Martiri 55). Il beneficio ha durata quindicinale, e potrà essere rinnovato tramite l’invio di una nuova istanza, fatta salva la disponibilità di risorse.

Dennis Bellonio