Due ecografi e 50 caschi respiratori donati dagli anziani Ferrero all’Asl

ALBA Gli anziani della fondazione Ferrero sono stati protagonisti di un’autonoma iniziativa benefica che si è concretizzata in una donazione all’Asl Alba-Bra di due ecografi portatili per la valutazione polmonare e di 50 cinquanta maschere per la ventilazione artificiale, strumenti molto utili per il lavoro di medici e infermieri dell’ospedale San Lazzaro di Alba.

Il direttore generale della Cn2 ha scritto al Segretario generale della Fondazione chiedendogli che trasmetta a tutti i benefattori un saluto caloroso e un sentito ringraziamento

«Medici e infermieri sono grati per il sostegno che la Fondazione sta assicurando ai nostri presidi ospedalieri fin dai primi giorni dell’emergenza e sono grati al gruppo anziani Ferrero che ha dato vita a una autonoma iniziativa benefica che si è concretizzata in una donazione importante di strumenti che si sono rivelati molto utili per il nostro lavoro» scrive Veglio sottolineando che gli strumenti saranno utili anche per il futuro, una volta superata la pandemia.

«A questi strumenti se ne aggiunge un altro, non meno prezioso e meritorio: il saggio rispetto delle disposizioni di sicurezza che oggi, per necessità, regolano la nostra vita sociale, e dunque le nostre giornate», conclude Veglio.