Da Diageo 63 quintali di disinfettante alcolico per gli istituti scolastici di Bra

Da Diageo 63 quintali di disinfettante alcolico per gli istituti scolastici di Bra

LOTTA AL VIRUS Dalla Diageo di Cinzano direttamente alle aule scolastiche della città, per consentire a tutti – docenti, personale Ata e allievi – di sanificarsi le mani.

Nelle scorse settimane infatti la Diageo, azienda leader nel settore delle bevande alcoliche, accogliendo il suggerimento della fondazione Nuovo ospedale Alba-Bra, grazie alla collaborazione dell’Asl Cn2, ha deciso di fornire un aiuto concreto ai Comuni del circondario, donando loro un ingente carico di disinfettante alcolico, un materiale davvero prezioso per l’igiene in questi tempi di lotta al coronavirus.

Spiega il primo cittadino Gianni Fogliato: «Alla città di Bra sono andati oltre 1.250 flaconi, per un peso complessivo superiore ai 63 quintali. Il disinfettante verrà ora distribuito alle scuole di ogni ordine e grado e alle case di riposo cittadine, oltre che destinato a eventi di elevata valenza sociale quali le varie Estate ragazzi in corso in questo periodo. Inoltre, i volontari del gruppo civico di Protezione civile hanno provveduto alla distribuzione di altri 1.900 flaconi ai Comuni del nostro territorio».

La Diageo, nata nel 1997 dalla fusione di due grandi operatori, è leader mondiale nel settore dei superalcolici e realizza ogni anno il 60 per cento dei volumi di vendita del totale dei primi dieci marchi premium spirits consumati in tutto il mondo. Oggi Diageo è una multinazionale che opera in 180 Paesi e occupa circa 20mila dipendenti.

Conclude il sindaco: «A nome mio personale e di tutta l’Amministrazione comunale braidese, desidero ringraziare il gruppo Diageo per il gesto di generosità».

v.m.

Banner Gazzetta d'Alba