Spacciava cocaina in confezioni “griffate”: arrestato a Torino

Spacciava cocaina in confezioni "griffate": arrestato a Torino

TORINO Si trova attualmente nel carcere di Torino il trentaduenne di origine albanese arrestato dalla Guardia di Finanza del capoluogo piemontese con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti per lo spaccio. L’uomo, domiciliato a Torino, è stato fermato nei pressi di corso Moncalieri a bordo di un veicolo. I finanzieri hanno proceduto alla perquisizione dell’auto poiché si erano insospettiti per il suo atteggiamento insofferente. Dentro l’abitacolo hanno rinvenuto cinque panetti contenenti circa sei chilogrammi di cocaina. La droga era nascosta in un borsone e le confezioni recavano il simbolo di un noto marchio di moda. La perquisizione è proseguita nell’abitazione, dove è stato rinvenuto un altro chilogrammo della sostanza illecita insieme a un bilancino di precisione e un apparecchio per confezionare dosi sottovuoto. La cocaina sequestrata avrebbe consentito di preparare più di diecimila dosi. Il valore stimato supera il mezzo milione di euro.

d.ba.

Banner Gazzetta d'Alba