La pista ciclabile è nuova, ma si arresta al rio Baracco

VIABILITÀ Alba, Grinzane e Roddi sono ora collegate da una nuova pista ciclabile. L’inaugurazione è avvenuta mercoledì scorso a Cantina Roddi, dove il percorso si ricongiunge al preesistente, proveniente da corso Barolo. L’investimento supera il milione ed è coperto al 60 per cento dalla Regione. La somma restante è stata divisa proporzionalmente tra i tre Comuni interessati. Se si proviene da Alba, verso Roddi il tracciato è sul lato destro, mentre in direzione Gallo, per un chilometro e 450 metri, è al fianco di entrambe le carreggiate. Manca, però, un breve tratto, corrispondente al ponte sul rio Baracco, corso d’acqua che segna il confine tra Alba e Grinzane.

La pista ciclabile è nuova, ma si arresta al rio Baracco

Alcuni lettori hanno segnalato anche a Gazzetta d’Alba tale situazione, che potrebbe generare un pericolo per i ciclisti. Spiega l’assessore ai lavori pubblici Massimo Reggio: «Per attraversare il rio avevamo previsto la costruzione di due passerelle a fianco della sede stradale. Durante la fase di realizzazione dell’opera, però, il settore opere pubbliche e difesa del suolo della Regione non ne ha autorizzato la costruzione». Il problema principale riguarda il ponte stesso, che è parte della strada provinciale 3, costruito a suo tempo molto vicino all’alveo del rio. La zona è interessata da frequenti esondazioni e allagamenti.

Continua Reggio: «Preso atto dell’impasse amministrativo, abbiamo comunque ritenuto che fosse opportuno procedere con i lavori sugli altri tratti che, invece, erano stati autorizzati. I fondi necessari sono già compresi nella somma messa a bilancio. Stiamo comunque lavorando, attraverso l’ufficio tecnico, con l’ente regionale per capire se si potrà effettivamente costruire un ponticello ciclabile o no».
Nel frattempo, in accordo con la Provincia, il Comune abbasserà il limite di velocità per gli automezzi, nei tratti di strada dove insiste il percorso ciclabile, da 70 chilometri orari a 50 e collocherà dei cartelli per invitare alla prudenza gli automobilisti.

d.ba.

Banner Gazzetta d'Alba