Piantagione di marijuana in pieno campo smantellata dalle fiamme gialle di Asti

Piantagione di marijuana in pieno campo smantellata dalle fiamme gialle di Asti

MONFERRATO Un italiano di 49 anni residente nel comune alessandrino di Villadeati è stato denunciato alla Procura di Vercelli per i reati di produzione e spaccio di stupefacenti dagli uomini della Guardia di finanza di Asti.

Le fiamme gialle, impegnate in attività di controllo delle aree rurali, hanno infatti scoperto che l’uomo aveva attrezzato un terreno fra i comuni di Tonco e Montiglio per la coltivazione di marijuana: durante il blitz hanno rinvenuto, nell’appezzamento, piante in stato avanzato di sviluppo, per un peso complessivo di oltre tre chili e mezzo, che avrebbe confezionato, utilizzando il bilancino e lo strumentario sequestrato, assieme alle infiorescenze, dai finanzieri.

Davide Gallesio 

 

Banner Gazzetta d'Alba