Torna la Fiera di Cubiòt a Santo Stefano Belbo

DOMENICA 5 DICEMBRE: CIBO, MUSICA E BANCARELLE PER UNA GIORNATA DAL SAPORE TRADIZIONALE

Torna la Fiera di Cubiòt a Santo Stefano Belbo

SANTO STEFANO BELBO Anche quest’anno torna, nel paese natale di Cesare Pavese, la tradizionale Fiera di Cubiòt, promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione Vitis: domenica 5 dicembre, per tutta la giornata, rivivranno le antiche tradizioni del mercato santostefanese che un tempo si svolgeva puntualmente nel sesto giorno del mese di dicembre. In quella giornata, osterie e ristoranti aprivano le loro porte per distribuire gustosi piatti tipici e buon vino ai visitatori: su quelle orme, ora, si svolgerà la fiera che avrà inizio alle 10.30, con l’inaugurazione ufficiale presenziata dalla Banda musicale guidata dal maestro Massimo Marenco.

Torna la Fiera di Cubiòt a Santo Stefano Belbo 1
La banda musicale di Santo Stefano Belbo

Nelle vie e nelle piazze del paese, per tutto il giorno, sarà possibile accedere ai negozi aperti e visitare gli stand con degustazioni enogastronomiche, le bancarelle, la mostra delle macchine agricole, approfittando anche di polenta e caldarroste. La colonna sonora della giornata sarà affidata a Radio Vallebelbo, che trasmetterà per tutto il giorno in diretta dalla piazza, mentre la musica folkloristica piemontese sarà presentata dai Fora ‘d Tuva. Ad arricchire ulteriormente il programma, la partecipazione straordinaria dell’attore Paolo Tibaldi. Inoltre, girando tra le vie di Santo Stefano Belbo, sarà possibile incontrare la figura del Bacialè, curioso personaggio della tradizione che, grazie alle sue doti di mediatore amoroso tra i giovani del territorio, sapeva guadagnarsi regali preziosi come foulard e cappotti. Alle 17, infine, per un momento di dolcezza e condivisione, l’Amministrazione comunale offrirà gratuitamente lo zabaione al Moscato d’Asti Docg,, da gustare sotto le nuove e suggestive luminarie natalizie del centro storico. Per accedere ai vari appuntamenti della giornata è richiesto obbligatoriamente il green pass.

Banner Gazzetta d'Alba