Ultime notizie

Il ricordo di Valerio Sacco, viticoltore 91enne di Madonna di Como

Il ricordo di Valerio Sacco, viticoltore 91enne di Madonna di Como
Valerio Sacco

ALBA La scorsa estate, il 21 agosto, quattro viticoltori delle colline albesi di Madonna di Como e Altavilla si erano trovati per festeggiare il traguardo dei novant’anni. Dopo la Messa nella frazione, era seguito il pranzo al ristorante a Guarene. I loro nomi sono Osvaldo Guglielmi, Romano Penna, Teresio Bordino e Valerio Sacco. Quest’anno, per i 91 anni, si ritroveranno solo in tre: il 16 aprile è morto Valerio Sacco.

Come ricorda Mario Sandri, consigliere delegato all’agricoltura e residente a Madonna di Como, «fino al giorno prima è stato nei suoi vigneti di tenuta Langasco a seguire i piccoli germogli della vite che stanno per allungarsi verso la vita. La nostra comunità ha perso un uomo innamorato del lavoro che teneva le vigne come un giardino. Un patriarca della nostra terra, in grado di interpretare al meglio la forza della nostre Langhe».

Valerio lascia i figli Claudio, Piera e Sergio, con la nuora Patrizia e il genero Carmelo, oltre a nipoti e pronipoti.

Davide Barile

Banner Gazzetta d'Alba