Piobesi: la casetta dell’acqua troverà spazio nell’ex peso pubblico

PIOBESI Il sindaco Pier Carlo Gallo annuncia che presto anche Piobesi avrà la sua Casa dell’acqua. Il Comune ha, infatti, aperto il 9 maggio una gara d’appalto per l’installazione e la gestione dell’impianto, che sarà posto in piazza San Pietro, nel fabbricato comunale già adibito a peso pubblico. All’interno della Casa dell’acqua sarà presente un doppio erogatore, che fornirà acqua prelevata dall’acquedotto comunale opportunamente microfiltrata e refrigerata. Si prevede che l’acqua naturale costerà euro 0,03 al litro, mentre il prezzo dell’acqua gassata dovrebbe essere di euro 0,05.

L’iniziativa nasce nell’intento di offrire un’occasione di risparmio alle famiglie e allo scopo di preservare l’ambiente limitando l’inquinamento del trasporto su gomma e il consumo di bottiglie di plastica. Le ditte interessate a partecipare dovranno inviare al Comune la documentazione necessaria entro le 12 del 31 maggio. Lo stesso giorno, alle 12.10, si apriranno le buste e verrà scelta la ditta che proporrà il costo minore per litro d’acqua erogato. Si prevede che per l’installazione dell’impianto sarà necessario un periodo di trenta giorni. La Casa dell’acqua dovrebbe dunque entrare in funzione entro la festa del paese, il 16 luglio.
s.r.